• #NomadeFotografico

Lago di Tovel - "Il Lago Rosso"

Aggiornamento: 4 nov 2020


Il Lago di Tovel si trova nella Val di Non e fa parte del bellissimo Parco Naturale Adamello Brenta. Viene chiamato Lago Rosso per via di un fenomeno che purtroppo non si verifica più dal 1964, che causava l'arrossamento delle acque del lago. Questo accadeva per la presenza di una tipologia di alga: La Tovellia sanguinea, presente oggi in minima quantità.


Probabilmente pochi di voi conoscono l'esistenza di questo splendido Lago, sovrastato forse dal più famoso e comune Lago di Braies, ma vi assicuro che merita di essere visitato in tutte le stagioni, soprattutto nella stagione autunnale per ammirare lo spettacolo del foliage e delle Dolomiti del Brenta che si rispecchiano in nelle acque cristalline del Lago.



Come raggiungere il Lago di Tovel

  • Auto


E’ possibile arrivare al Lago di Tovel con la propria auto. Dal paese di Tuenno si percorre la SP14, che risale tutta la Val di Tovel, fino al Lago. Una volta giunti a destinazione troverete un ampio parcheggio a pagamento proprio nelle vicinanze del Lago. Per chi volesse trascorrere una notte in riva al Lago consiglio Chalet Tovel Mountain Lake un bellissimo chalet tutto in legno dove rifugiarsi e trascorre attimi di relax di fronte al camino. Consigliatissimo. Chiuso nel periodo invernale.


Informazione importante:


La strada per il Lago di Tovel in inverno viene chiusa al traffico, di solito fino al mese di aprile. In estate a seconda dell'affluenza invece, viene attivata la mobilità della Val di Tovel, potete quindi lasciare la macchina a Tuenno o anche a Cles e usufruire della navetta che vi condurrà al Lago. Il costo del biglietto a/r si aggira sui 4 euro


Cosa fare al Lago di Tovel?

  • Il giro attorno al Lago di Tovel

Il percorso ad anello del Lago di Tovel è lungo poco più di 3Km. Il sentiero (percorso in senso antiorario consigliato) è agevole e completamente pianeggiante fino alla spiaggia di Rislà, quindi adatto a tutti, anche per chi ha con se dei passeggini. Superata la spiaggetta inizia un breve tratto che si alterna tra salite e discese su scalini in legno.

Attorno al Lago, nella parte ovest, troverete alcune strutture che offrono servizio bar e ristorante.


Per gli appassionati di trekking esistono diversi sentieri da poter percorrere:


  • Sentiero delle Glàre

  • Sentiero delle Antiche Segherie

  • Sentiero per Malga Tuèna

  • Sentierodelle Malghe










"Cercate di lasciare questo mondo un po' migliore di quanto non l'avete trovato"

Baden-Powell



Per ulteriori informazioni non esitate a lasciare un commento.

Grazie.


#NomadeFotografico





56 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti